Nuovo ciclo calcistico con la SMLF

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

www.bassovolturno.it  

Torna il calcio allo stadio fossataro.

Il neo Presidente Cantiello e lo staff a lavoro.

Dopo una fame di calcio durata almeno un quinquennio, finalmente la struttura sportiva comunale di Santa Maria la Fossa sta per riaprire i battenti. Già nella serata del 25 agosto sono stati chiamati a raccolta tutti i cittadini intenzionati a contribuire fattivamente al nuovo progetto calcistico, mentre sono stati programmati tre appuntamenti “stage”  per selezionare gli atleti di età superiore ai sedici anni da inserire nell’organico. L’acronimo SMLF che appare sul nuovo stemma della società guidata dal neo-Presidente Jimmy Cantiello, con il fondo giallo-verde campeggiato da un simpatico toro bufalino che colpisce di testa un pallone, chiaramente riporta il nome del Comune del basso Volturno: Santa Maria La Fossa.

Intanto la struttura sportiva di via Cancellone, per lunghi anni abbandonata a se stessa e luogo in cui hanno stazionato i mezzi della nettezza urbana, i cassoni per raccogliere i rifiuti ingombranti e accolto le attrezzature e i materiali utilizzati per le manutenzioni e lavori stradali, adesso si sta rifacendo il trucco per essere goduta dalla cittadinanza amante del calcio, e dello sport in genere visto che presso di essa in passato erano stati previste diverse attività sportive.

Ora gli appuntamenti di mercoledì 30 agosto, venerdì 1  e lunedì 4 settembre 2023, tutti alle ore 19:00, saranno occasione per selezionare i partecipanti al campionato di terza categoria “over 16” per l’anno calcistico 2023-24.

Per tutti quelli interessati all’attività calcistica sono stati resi pubblici i contatti telefonici per prenotarsi allo stage.       

 

Una risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri Articoli

8 – PILLOLE DI PREVENZIONE

Pillole di protezione civile In caso di terremoto e sei …. … IN CAMPAGNA Se vivi in campagna il posto è il

Una risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *