Il “Premio” di Virginia che … vive ancora!

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
www.bassovolturno.it

In memoria di Virginia seconda edizione del premio “Un angelo nel mio cuore”.

Libri gratis per i più meritevoli. 

a cura di Giuseppe PASQUALINO
(Giornalista Pubblicista freelance & blogger)

A poco più di un anno dalla “nascita al Cielo” di Virginia Maria Gravino, giovanissima ragazza di Santa Maria la Fossa, il suo ricordo si riverbera grazie alla nobile iniziativa tanto desiderata dai suoi genitori, Anna Migliore, originaria di Capua, e Antonio Benedetto Gravino, di Santa Maria la Fossa, già messa in campo lo scorso anno con uno strascico di consensi nel mondo scolastico e in quello cittadino: il premio per gli alunni meritevoli intitolato alla memoria di Virginia Maria, giunto alla seconda edizione per l’anno scolastico appena concluso.

(Virginia Maria Gravino)

 Dal titolo “Un angelo nel mio cuore“, il premio è destinato ai sei alunni più meritevoli della scuola media di Santa Maria la Fossa, intitolata a Mons. Ernesto Mirra, frequentanti la terza classe della scuola secondaria di primo grado  (tre per ogni sezione), in pratica quelli che quest’anno lasceranno la secondaria di primo grado per affrontare il percorso delle scuole superiori. Il premio consisterà nella fornitura completa dei libri di testo che occorreranno nell’anno scolastico 2023/24, appunto, per affrontare gli studi del primo anno della secondaria di secondo grado , ovviamente per quelli che dimostreranno la regolare iscrizione, vidimata dal capo d’istituto. 

(Edizione del premio lo scorso anno)

Così come riportato pubblicamente sulla locandina fatta stampare sempre a cura dei coniugi Gravino, “la graduatoria dei vincitori si baserà sulle medie di ammissione conseguite dagli alunni all’Esame di Stato nell’anno scolastico in corso e certificate dall’ufficio di presidenza” della Scuola Media “Filippo Gravante” di Grazzanise. A conclusione delle operazioni di scrutinio sarà cura della segreteria scolastica stilare la graduatoria, per cui la consegna dei “buoni-libro” per l’acquisto dei testi avrà luogo all’apertura del prossimo anno scolastico e curata personalmente dai coniugi Gravino e dalla Dirigente Scolastica, Prof.ssa Roberta Di Iorio, alla quale i genitori di Virginia destinano i ringraziamenti per l’accoglienza dell’iniziativa e indirizzando la propria gratitudine ai  docenti che hanno collaborato fattivamente alla realizzazione del premio “Un angelo nel mio cuore”.

E il messaggio di gratitudine si colora di un ulteriore enfatico trasporto, quello della mamma di Virginia, Anna Migliore, che per tanti anni ha profuso il massimo sforzo professionale insegnando Storia e Filosofia al liceo “Luigi Garofano” di Capua, quindi vivendo personalmente il mondo scolastico in tutte le sue sfaccettature; in questo caso quella economica, difficoltà che spesso i genitori sono costretti ad affrontare per permettere ai propri figli di studiare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri Articoli

8 – PILLOLE DI PREVENZIONE

Pillole di protezione civile In caso di terremoto e sei …. … IN CAMPAGNA Se vivi in campagna il posto è il

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *