Il poeta chiama… Grazzanise risponde?

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
www.bassovolturno.it

Giuseppe Pasqualino
Giornalista Pubblicista freelance & blogger

L’auditorium dell’Annunziata di Grazzanise ospita la presentazione dei due testi di Leonardo Di Stasio. Si attende la risposta del pubblico.

Leonardo Di Stasio

QUESTO IL MESSAGGIO DI LEONARDO INDIRIZZATO AI RAGAZZI E AI GIOVANI…..

… “A tutti i ragazzi che, per un motivo o per un altro, hanno paura, guardate sempre il bicchiere mezzo pieno, abbiate speranza, siate positivi, e se per caso il bicchiere dovesse essere vuoto, sappiate che c’è sempre un motivo, c’è sempre un significato,  c’è sempre un “dopo”, in cui ne uscirete più forti.”

E’ l’epoca in cui spesso i giovani sono al centro della pubblica attenzione e dei dibattiti televisivi, quasi sempre per aspetti negativi, quasi sempre tutti concentrati sul mezzo bicchiere vuoto senza cogliere l’attimo per cercare, notare, ammettere, assaporare la presenza del mezzo bicchiere pieno. E questa volta il bicchiere risulta essere tutto pieno, proprio così perchè il giovane grazzanisano, Leonardo Di Stasio, con le sole proprie forze, sta per promuovere se stesso, questa volta non nel banale successo sportivo (con tutto il rispetto per lo sport) o saggio di fine anno su qualche disciplina; promuove la sua voglia di arte poetica, la sua aspettativa di avere successo nel campo letterario, lo stesso campo in cui si è tuffato: la letteratura.

Nello stupendo auditorium della Parrocchia dell’Annunziata di Grazzanise, struttura altamente desiderata e caparbiamente ottenuta dal monaco camaldolese, Padre Francesco (al secolo Antonio) Monticelli e gentilmente concesso con grande gioia dal Parroco don Valerio Lucca, Leonardo Di Stasio presenterà al pubblico le due raccolte di poesia già pubblicate: “Ricerca di te” e “Redenzione”.

L’intervista rilasciata gentilmente dal neo poeta Di Stasio (su Youtube ) sottolinea l’invito alla partecipazione da parte di tutti a questo lieto evento serale.

Appuntamento alle ore 19:00  

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri Articoli

Quando il “teatro” unisce

www.bassovolturno.it Associazione “Scena Teatro Management” di Salerno <Amore mio> al Teatro Fazio di Capua Con il testo e la regia di Antonello De Rosa,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *