Grazzanise…e non finisce qua!

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

www.bassovolturno.it

blog di Giuseppe Pasqualino

Giornalista Pubblicista freelance & blogger

A pieno ritmo per l’ulteriore trasformazione urbana.

Centro ridisegnato e asilo nido gli annunci di Petrella. 

Le statistiche infortunistiche stradali, da anni, dopo l’introduzione dei tantissimi sensi rotatori in luogo dei fatidici incroci stradali, stanno facendo registrate un dato molto positivo riguardante l’ingente calo degli incidenti in prossimità degli ex incroci. Una importante rotatoria stradale è stata da qualche tempo costruita e inaugurata in prossimità della base aeroportuale militare di Grazzanise ed ora ne è stata annunciata un’altra dal Sindaco, Enrico Petrella,  proprio al centro della Via Cesare Battisti, laddove si incrocia con le vie Oberdan e Annunziata, un intervento stradale che va a congiungersi con il rifacimento completo della grande arteria cittadina che conduce al tempio della Madonna dell’Arco

Ai tanti interventi strutturali interni al centro abitato tra poco, così come anticipato dal primo cittadino, si aggiungerà la nuova pavimentazione stradale delle quattro strade centrali: Lauro, Montevergine, Annunziata e Diaz.  L’intervento riguarderà la “stesa” di asfalto disegnato; in pratica un prodotto che darà l’elegante effetto dei “sanpietrini“. Nel frattempo lungo l’intero tratto interno della provinciale 333, che prende la denominazione di Via Cesare Battisti, sta avvenendo la messa a dimora dei lecci, una piantumazione di alberi, acquistati con fondi provinciali ed altri recuperati nel bilancio comunale, che donerà un aspetto più accogliente all’arteria e nel giro di qualche anno incrementerà ulteriormente il già gradevole aspetto del centro urbano già rimesso a lucido dagli ultimi interventi con l’installazione dei cestini per la raccolta differenziata, la corretta segnaletica orizzontale e quella nuova verticale, l’installazione di panchine e di nuove indicazioni stradali.

L’asilo nido sarà il prossimo fiore all’occhiello della comunità grazzanisana (la gara è in itinere, dichiara Petrella), una struttura che nascerà nelle vicinanze dell’area mercatale e che ospiterà tanti bambini in tenera età figli di genitori lavoratori, questo grazie ai fondi PNRR. E sempre in tema scolastico il Sindaco Petrella annuncia anche la prossima mensa che sarà operativa presso la sede distaccata della frazione di Brezza. Sempre nella medesima frazione sarà donata ai suoi abitanti una nuova villa comunale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri Articoli

8 – PILLOLE DI PREVENZIONE

Pillole di protezione civile In caso di terremoto e sei …. … IN CAMPAGNA Se vivi in campagna il posto è il

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *