Camomilla: tu lo sapevi?

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

La parola all’esperta

Dr.ssa Ursula Pasqualino (Biologia-Nutrizionista)

CAMOMILLA, IL RIMEDIO NATURALE DALLE PROPRIETA’ CHE NON TI ASPETTI

Una tazza di camomilla…quante volte l’abbiamo bevuta, magari senza darvi troppa importanza, considerandola un infuso come un altro, utile solo a calmare un po’. Eppure, la camomilla è un vero concentrato di proprietà per la salute. Infatti, essa è antiossidante, antinfiammatoria, antisettica, antispasmodica e sedativa, solo per citare qualche effetto benefico di questa piantina portentosa. Alcuni studi hanno dimostrato che la camomilla ha una azione antinfiammatoria, neuroprotettiva, ansiolitica e antidepressiva. Se poi viene associata allo zafferano allora si può creare una sinergia che mostra spiccate proprietà antidepressive.

La camomilla, grazie alle sostanze che contiene, quali quercetina, luteolina e apigenina, che sono sostanze antiossidanti, aiuta a contrastare il diabete e quindi a tenere sotto controllo glicemia e colesterolo. Oltre a questo, limita l’assorbimento degli zuccheri introdotti con la dieta. Essa è in grado di migliorare la qualità del sonno, quindi bere una tazza di camomilla la sera non è solo un’abitudine dettata dalla tradizione ma esercita in effetti un’azione calmante e sedativa. Si possono utilizzare i fiori di camomilla essiccati che si trovano in farmacia ed erboristeria per preparare un infuso, portando ad ebollizione una tazza di acqua alla quale si aggiunge un cucchiaino di camomilla. Si lascia in infusione per cinque minuti, quindi si filtra e si beve. In alternativa esistono dei preparati a base di camomilla che possono venire in aiuto per rilassare, aiutare l’addormentamento, contrastare colite e diarrea o aiutare la digestione.

La camomilla è considerata generalmente sicura anche se una piccola percentuale di persone può risultarvi allergica, se esiste già un’allergia ad altre piante della famiglia delle “Composite”.

Allo stato attuale non esistono studi sulla sicurezza della camomilla in gravidanza, nei bambini piccoli e in caso di problemi renali o al fegato.

 

2 risposte

  1. La Camomilla.La beviamo molto volentieri.Una bevanda dolce e rilassante.E’buonissima colta ed essiccata da noi.Saluti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri Articoli

8 – PILLOLE DI PREVENZIONE

Pillole di protezione civile In caso di terremoto e sei …. … IN CAMPAGNA Se vivi in campagna il posto è il

2 risposte

  1. La Camomilla.La beviamo molto volentieri.Una bevanda dolce e rilassante.E’buonissima colta ed essiccata da noi.Saluti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *