Ambrosca…”continua” e Di Puorto…”cambia”

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

www.bassovolturno.it

blog di Giuseppe Pasqualino

Giornalista Pubblicista free lance & blogger

A Cancello ed Arnone è giunta l’ora…. agli elettori l’ardua sentenza.

 

 

 

 

 

Ultimo giorno di confronto tra i due candidati alla carica di “primo/a cittadino/a”, Raffaele Ambrosca e Annamaria Di Puorto, ambedue amministratori uscenti, in maniera diversa: il primo perché in scadenza di mandato e la seconda assessora dimissionaria passata all’opposizione formando una compagine alternativa.

Prima del silenzio elettorale che dominerà sulla cittadina cancellese nelle giornate di sabato, domenica e lunedì prossimi si analizzano i punti dei programmi presentati dalle due liste agli elettori. “Avanti per continuare” e “Cambia…Menti”, i due slogan che campeggiano sugli spazi elettorali sparsi per le strade di Cancello ed Arnone lasciano trasparire le intenzioni amministrative delle due compagini amministrative che si propongono al governo della cittadina rivierasca.

Ambrosca si propone per una variante urbanistica in Via della Francesca, con l’aumento degli indici di fabbricabilità, che si presenta come sostanziale novità per lo sviluppo urbanistico della cittadina, mentre nell’Oasi di Caricchiano spinge per la creazione di chioschi e attrazioni comunali lungo le sponde del Volturno; spicca, tra le altre proposte elettorali, la creazione di una banda musicale tutta cancellese. La particolare attenzione di “Avanti per continuare” si concentra particolarmente nel valutare una delle ricchezze dei luoghi, ovvero il fiume Volturno attraverso una serie di progettazioni tendenti alla rivalutazione degli ameni luoghi, occasione importantissima per attirare un turismo di qualità e, quindi, favorire l’economia locale.

La lista “Cambia..Menti” dal canto suo prevede una novità rispetto alla ordinaria amministrazione: l’istituzione di una nuova figura, il “cantoniere del paese”. Tale operatore dovrà provvedere al taglio delle erbe lungo le strade cittadine, alla manutenzione del sistema pubblico di illuminazione, alla pulizia di zanelle, fossati e corsi d’acqua e ricevere le segnalazioni dei disguidi territoriali da parte dei cittadini. La diretta “streaming” dei consigli comunali e la creazione di un marchio comunale da apporre ai prodotti enogastronomici e lattiero-caseari quali eccellenze del territorio cancellese si vestono di particolare novità da proporre all’elettorato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri Articoli

Quando il “teatro” unisce

www.bassovolturno.it Associazione “Scena Teatro Management” di Salerno <Amore mio> al Teatro Fazio di Capua Con il testo e la regia di Antonello De Rosa,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *