Allarme territoriale parte il sistema di ALLERTA

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

www.bassovolturno.it

a cura di Peppino PASQUALINO

Giornalista Pubblicista freelance & blogger

Martedì 12 SETTEMBRE ORE 12:00

La Protezione Civile Nazionale invierà un messaggio sui telefoni della Campania

Ora tocca alla Campania, da domani 12 settembre su tutto il territorio regionale un messaggio di allerta raggiungerà tutti alle ore 12 sui nostri telefoni cellulari; il sistema nazionale di protezione civile sta testando un software denominato “T-allert” attraverso il quale i cittadini di un determinato territorio saranno avvisati in tempo reale su una data emergenza. 

Antesignano di questo tipo di intervento informatico è stato il Comune di Santa Maria la Fossa nel 2005, anno in cui l’ufficio locale di protezione civile progettò un sistema di allarme grazie alla convenzione (unica a livello regionale) con l’allora TELECOM. Dopo avere redatto specifici elenchi in base alle strade urbane, extra urbane e quartieri, dalla sala operativa comunale partiva un messaggio di emergenza indicando ai cittadini, in tempo reale, le norme di comportamento.

Adesso, con un bel po’ di ritardo il Dipartimento Nazionale di Protezione Civile ha inteso fare tesoro delle precedenti esperienze e delle nuove tecnologie; ecco che a livello nazionale si stanno testando le varie zone secondo le criticità storiche e in caso di terremoto, alluvione, erosione geologica, incendi saranno diramati messaggi per prevenire ulteriori danni alle persone e alle strutture pubbliche e private.   

L’avviso che domani raggiungerà i cittadini sul proprio cellulare avrà questo tenore:

AVVISO DI EMERGENZA

Questo è un messaggio di Test del sistema di ALLARME PUBBLICO ITALIANO.

Una volta operativo ti avviserà in caso di emergenza.

Collegandosi al sito www.it-allert.it è opportuno compilare il questionario.

7 risposte

  1. Sulla scia di un remoto e sempre pronto impegno,
    in cui si coniugano passione
    e competenza,
    Peppino Pasqualino tiene
    desta la nostra attenzione
    sui princìpi e sulle norme
    a tutela della sicurezza
    umana e sociale.
    Gli confermiamo la nostra
    sincera e corale riconoscenza!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri Articoli

8 – PILLOLE DI PREVENZIONE

Pillole di protezione civile In caso di terremoto e sei …. … IN CAMPAGNA Se vivi in campagna il posto è il

7 risposte

  1. Sulla scia di un remoto e sempre pronto impegno,
    in cui si coniugano passione
    e competenza,
    Peppino Pasqualino tiene
    desta la nostra attenzione
    sui princìpi e sulle norme
    a tutela della sicurezza
    umana e sociale.
    Gli confermiamo la nostra
    sincera e corale riconoscenza!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *