AGRORINASCE in mostra nella stazione TAV di Afragola

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

www.bassovolturno.it

blog di Peppino PASQUALINO 
Giornalista Pubblicista freelance & blogger

L’Agenzia per l’innovazione, lo sviluppo e la sicurezza del territorio

AGRORINASCE

con sede operativa in Santa Maria la Fossa 

COMUNICATO STAMPA

La mostra itinerante di Agrorinasce sui 25 anni di attività arriva alla Stazione TAV di Afragola(NA). Un viaggio nella storia di Agrorinasce- Agenzia per l’innovazione, lo sviluppo, la sicurezza del territorio sui 25 anni di attività nella valorizzazione dei beni confiscati: questo il tema della mostra itinerante che, dopo Caserta, fa tappa alla Stazione di Napoli TAV Afragola.

L’idea di coniugare la storia di Agrorinasce e i luoghi del viaggio quali le stazioni, nasce da una collaborazione tra Agrorinasce e RFI Rete Ferroviaria Italiana <per far conoscere ai cittadini e ai turisti il lavoro che si sta facendo sui beni confiscati alla camorra, al loro riuso e restituzione alla comunità con una funzione nuova>: così l’Amministratore Delegato Agrorinasce Giovanni Allucci.

Dr. Giovanni ALLUCCI 

Una sosta per coloro che viaggiano, che nell’attesa avranno l’opportunità di conoscere e approfondire una realtà-modello in Italia nel recupero non solo dei beni confiscati alla criminalità, ma anche di riqualificazione territoriale. Storie di riscatto e di bellezza inserite in un contesto di arte contemporanea, quale la Stazione TAV di Afragola, considerata uno degli 11 impianti ferroviari più belli del globo per interesse artistico e architettonico, progettata dall’architetto e designer irachena Zaha Hadid e in sua memoria le è stato intitolato il piazzale della stazione.

La Stazione Tav di Afragola, strutturata come un ponte sopra i binari, apre le porte ad un’altra realtà ponte, Agrorinasce, che da 25 anni è impegnata a condurre i beni confiscati alla camorra verso un taglio con un passato di illegalità e abusi, per un futuro di legalità, sviluppo territoriale e innovazione.

La mostra è già visibile presso la Stazione Tav, fino al 25 marzo.

Una risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri Articoli

Quando il “teatro” unisce

www.bassovolturno.it Associazione “Scena Teatro Management” di Salerno <Amore mio> al Teatro Fazio di Capua Con il testo e la regia di Antonello De Rosa,

Una risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *